assicurazioni

RC auto: si può tagliare del 70%

Dal 40 al 70%. E’ quanto si può risparmiare sull’assicurazione Rc auto, una delle voci del budget familiare cresciute di più negli ultimi dieci anni (del 131% secondo il ministero dell’Economia). E il risparmio si può ottenere senza grandi fatiche selezionando la polizza che fa al caso proprio con Internet. E poi contattando l’assicurazione scelta o rivolgendosi a un broker o sottoscrivendo la copertura direttamente via web.

E’ quello che ha provato a fare CorrierEconomia ipotizzando cinque profili tipo. Continua a leggere “RC auto: si può tagliare del 70%”

assicurazioni

Rc auto, il malus scatterà solo con il 51% di colpa

7 aprile 2008 – Corriere Economia – Pagina 22

Stop all’ aumento dell’ Rc auto solo perché in un incidente ci viene addebitata una percentuale di colpa.

I rincari del premio per effetto del bonus malus possono scattare solo se c’ è la “responsabilità principale” in un sinistro, pari ad un grado del 51%.

È questa la principale novità contenuta nel provvedimento 2590 dell’ Isvap, l’authority che vigila sulle assicurazioni, pubblicato sulla «Gazzetta Ufficiale» del 22 febbraio scorso. Questa disposizione stravolge il principio fin qui in vigore, che comportava il peggioramento della classe di merito anche se si era solo colpevoli in minima parte.

Continua a leggere “Rc auto, il malus scatterà solo con il 51% di colpa”

assicurazioni, sicurezza

Rc auto: meno difficili i «salti» di compagnia

4 settembre 2006 – Corriere Economia – Pagina 22

Da gennaio i clienti devono avere in tempo utile i documenti necessari per cambiare assicurazione

L’Rc auto diventa mobile. Dal prossimo anno, infatti, diventerà più facile passare da una compagnia ad un’altra. La concorrenza, così, si farà più accesa e, si spera, caleranno anche le tariffe. L’ attestato di rischio – il documento che attesta la capacità di guida di un automobilista, indispensabile per cambiare compagnia, deve essere spedito a casa dell’assicurato almeno 30 giorni prima della scadenza della polizza, a conferma del pedigree maturato nell’ anno appena concluso.

Continua a leggere “Rc auto: meno difficili i «salti» di compagnia”

assicurazioni, costi, pensione

L’Rc auto? Si può risparmiare il 50%

11 aprile 2005 – Corriere Economia – Pagina 19

La tariffa per un impiegato a Milano va da 499 a 786 euro , a Roma da 620 a 993. Un pensionato può spenderne 500 a Torino, 1.632 a Napoli

Dimezzare il premio Rc auto? Si può e senza perdere tempo nel visitare più agenzie o consultando freneticamente i siti Internet delle compagnie. Lo dimostra la simulazione realizzata da Corriere Economia grazie al recente servizio di comparazione «Check it auto», creato dall’Aiba (lAssociazione italiana dei broker di assicurazione).

Continua a leggere “L’Rc auto? Si può risparmiare il 50%”