assicurazioni

Axa sfida i Regolatori con il pagamento dei dividendi

Con l’aumento del danno economico causato dalla pandemia in aprile, l’autorità francese di regolamentazione, ACPR e EIOPA, l’organo di vigilanza dell’UE, hanno chiesto agli assicuratori di interrompere i pagamenti previsti dei dividendi agli azionisti.

L’ACPR in aprile ha affermato che gli assicuratori francesi “devono astenersi dal proporre distribuzioni di dividendi, almeno fino al 1 ottobre 2020”, aggiungendo che le società che non hanno interrotto i pagamenti dovrebbero spiegarne il motivo.

In contrasto con tali consigli, l’assicuratore francese Axa ha detto che prevede di pagare un dividendo agli azionisti, sfidando le raccomandazioni delle autorità di regolamentazione preoccupate che la crisi coronavirus lascerà l’industria assicurativa di fronte a enormi sinistri.

 Mercoledì AXA ha affermato che effettuera’ un pagamento dei dividendi agli azionisti, anche se di importo inferiore a quello stabilito con i suoi risultati a marzo.

“Il consiglio si è riunito quattro volte negli ultimi due mesi ed è stato oggetto di discussioni molto intense”, ha detto il Ceo di Axa, Thomas Buberl, e tale scelta ha un approccio equilibrato.Il gruppo ha voluto bilanciare la necessità di mantenere la solvibilità e la liquidità con una responsabilità nei confronti dei suoi azionisti, ha aggiunto.Le azioni Axa sono balzate del 7 per cento mercoledì a seguito della decisione di pagamento.

La notizia è arrivata quando Axa ha avvertito che le ricadute della pandemia erano state impostate per costare 1,2 miliardi di dollari in pagamenti di sinistri, principalmente a causa di  annullamento eventi e polizze di BI ( business interruption)  delle imprese. Buberl ha affermato che ci sono richieste di risarcimento per Business Interruption ( perdite di affari a causa della pandemia, ndr) da parte di  circa 1.700  clienti, ma e’ stato raggiunto un accordo con più di 200 di loro. “Vogliamo andare direttamente al cliente e proporre una soluzione in cui paghiamo qualcosa e ci incontriamo a metà strada. . . vogliamo trovare soluzioni, preferiamo il dialogo  “, ha affermato.

Source: FT

assicurazioni, costi

Perdita di Affari per COVID-19 & Assicurazioni : altra sentenza in arrivo il 10 giugno 2020

Una coppia di piccoli ristoratori sfida il gigante assicurativo AXA per vedersi rimborsata la perdita di affari subita dalla loro attività determinata dalla chiusura causa coronavirus dal 14 marzo scorso.La compagnia assicurativa si trova ad affrontare una nuova controversia legata alla copertura della BI (Business Interruption) perdita di affari sofferta dalle aziende. In questo caso, i ristoratori ritengono di essere assicurati in caso di epidemia, ma Axa presenta una clausola di esclusione.A Lancié, un villaggio di Beaujolais, il ristorante Le Bacchus non riaprirà le sue porte fino a giovedì.Questo mercoledì, David Genillon e Valérie Nassi, patroni di questo piccolo ristorante tradizionale a Beaujolais, hanno un appuntamento che potrebbe essere decisivo per il futuro della loro attività: il Tribunale Commerciale di Lione, di cui si riferisce, esamina le cause che la coppia di ristoratori sta citando in giudizio AXA.

L’assicuratore si rifiuta di risarcirli per la perdita di affari, il mancato guadagno, registrata durante i due mesi e mezzo di chiusura a causa del “lockdown”. David e Valerie avevano stipulato un’assicurazione per “perdita di operazioni in caso di epidemia”, ma Axa non vuole rimborsarli.Axa gioca sulla differenza tra epidemia e… Pandemia

 “Le perdite di affari sono escluse dalla garanzia quando, alla data della decisione di chiusura, almeno un altro stabilimento è soggetto a
una misura di chiusura amministrativa per gli stessi motivi nello stesso territorio dipartimentale dell’impresa assicurata”, spiega l’assicuratore.
Per AXA, quindi, questo non è un caso di epidemia, come il contratto di assicurazione prevede, ma una pandemia!

Dopo la prima vittoria del ristoratore parigino Stéphane Manigold davanti al Tribunale Commerciale di Parigi per le stesse cause ( leggi ), David Genillon e Valérie Nassi affrontano questa udienza con fiducia. “Non chiediamo alla corte di interpretare il concetto di epidemia, ma solo di applicare questo contratto che tenga conto della garanzia in caso di epidemia”, riassume Jean-Jack Rinck, l’avvocato dei capi Bacco, “distinguere tra epidemia e pandemia è ridicolo. Un’epidemia, per definizione, colpisce una massa di individui. Parlare di un’epidemia interna è una sciocchezza.”

Altri assicuratori hanno rimborsato i loro clienti

 

I ristoratori di Lancié comprendono tanto meno l’atteggiamento di AXA perché altri assicuratori, come MMA o Covea, hanno sontuosamente compensato i loro clienti nella stessa situazione.E non è sfuggito loro che AXA pagherà grandi dividendi ai loro azionisti quest’anno. ( leggi) . “Il pagamento di 3,470 miliardi di euro di dividendi agli azionisti sarà votato all’assemblea generale del 30 giugno”, ha detto l’avvocato.

I piccoli ristoratori di Beaujolais contro il gigante assicurativo, la lotta di Davide contro Golia. Se si sentivano soli nel loro approccio un paio di settimane fa, David e Valerie ora vedere i ranghi degli assicurati arrabbiati crescere di giorno in giorno. A Lione, Jean-Jacques Rinck ha diversi clienti artigiani, ristoratori, proprietari di bar, pasticceri, ottici… firmatari dello stesso contratto che hanno ricevuto la stessa risposta negativa da AXA al momento della compensazione.

 

In questo caso, il Tribunale commerciale di Lione prenderà la sua decisione il 10 giugno. Se dovesse essere favorevole alla coppia di ristoratori, Jean-Jacques Rinck indica che altri incarichi potrebbero poi seguire. “Ho circa 50 pratiche pronte sulla mia scrivania, in attesa della risposta del Tribunale Commerciale di Lione.

Source : L’Argus – Le Parisien – The Local.fr

FRANCE-HEALTH-VIRUSRestaurants in France have been closed for almost three months. Photo: AFP

 
assicurazioni

S&P conferma le valutazioni “AA-” di Munich Re, che riflettono un capitale sufficiente per la crisi COVID-19 in

Standard & Poor’s Global Ratings ha confermato il rating “AA-” a lungo termine di credito e solidità finanziaria per Munich Re e le sue controllate, con outlook stabile.

imagesL’outlook stabile riflette l’opinione di S&P secondo cui Munich Re manterrà l’adeguatezza patrimoniale al di sopra del livello di confidenza “AA” nel 2020-2022, migliorerà gli utili nel 2021-2022 e “difenderà la sua posizione competitiva estremamente forte nei prossimi 12-24 mesi”.

ll segmento di riassicurazione Danni del gruppo ha sofferto di un onere per i sinistri superiore al previsto a causa della cancellazione e del rinvio di grandi eventi in seguito ai blocchi globali legati alla pandemia di COVID-19. S&P ha dichiarato che questi pagamenti hanno prodotto risultati significativamente più deboli per il primo trimestre del 2020: 221 milioni di euro (243,9 milioni di dollari) di utile netto rispetto ai 633 milioni di euro (698,7 milioni di dollari) dello stesso periodo del 2019.

Di conseguenza, S&P ha rivisto al ribasso le proiezioni degli utili di Munich Re con l’aspettativa che il riassicuratore riporterà un “combined ratios” (perdita e spese) di circa il 103% per il 2020.

Inoltre, S&P prevede che il gruppo dovrebbe registrare un ROE del 3%-6% nel corso del 2020, che salirà all’8%-10% per il 2021, mentre il suo combined ratio 2021 dovrebbe migliorare al 96%-98%.

Inoltre, ha affermato S&P, lindice  di solvibilità  (“solvency ratio”) di Munich RE  rimarrà probabilmente all’interno dell’intervallo del 1,75-2,20 nel 2020, dopo un calo al 2,12nel primo trimestre del 2020 dal 2,37 di fine 2019.

“Riteniamo quindi che il gruppo rimanga sufficientemente capitalizzato per far fronte all’ulteriore volatilità del mercato e a possibili grandi perdite subite dall’uomo o eventi di catastrofe naturali a cui rimane esposto”, ha confermato S&P.

In Italia il riassicuratore tedesco e’ presente anche con la Compagnia di Assicurazione e GREAT LAKES INSURANCE SE – Italian Branch, Ergo Assicurazioni Viaggi e DAS ( in partnership con Generali )

assicurazioni

PERDITA AFFARI DA COVID : gli assicuratori devono pagare i danni, sostiene Gastrosuisse

Nella discussione internazionale sui risarcimenti per PERDITA DI AFFARI da PANDEMIA , un contributo utile proviene dalla Svizzera :le assicurazioni devono pagare i danni legati al coronavirus a ristoratori e albergatori. È quanto sostiene GastroSuisse, associazione che tutela gli interessi del settore, fondandosi su un parere giuridico indipendente stilato da un rinomato studio legale specializzato nel ramo. GastroSuisse ha fatto controllare dagli esperti i contratti assicurativi di venti operatori associati. Risultato: le compagnie di assicurazione devono pagare i danni, a condizione che il ristoratore o albergatore abbia stipulato una polizza adeguata, indica l’associazione in una nota odierna.GastroSuisse se la prende in particolare con i gruppi AXA, Helvetia e Generali, che si sono distinti a suo parere in negativo, rifiutandosi spesso di pagare, facendo riferimento a minuscole scritte sui contratti e difendendo un’interpretazione sfavorevole ai clienti. L’associazione invita queste società a negoziare per trovare una soluzione per l’intero settore. Fino a nuovo avviso, raccomanda inoltre ai suoi membri di non stipulare nuove assicurazioni con queste tre compagnie.

Gli assicuratori si difendono
A differenza di un’epidemia limitata a livello locale, una pandemia globale ha effetti incalcolabili, indica Axa all’agenzia finanziaria Awp, sottolineando che gli eventuali costi sono incalcolabili e quindi non assicurabili. Secondo Axa, l’assicurazione contro le epidemie riguarda eventi che comportano costi limitati: ad esempio, ad un ristorante viene offerta una protezione contro l’avvelenamento da salmonella o da norovirus. I costi del coronavirus sono sproporzionati rispetto ai premi pagati, sostiene Axa. Una tesi condivisa anche da Helvetia, che ha deciso di escludere un’eventuale pandemia dai suoi contratti.

tratto da TICINONEWS “Gastrosuisse: gli assicuratori devono pagare i danni”

 

assicurazioni, cyber risk, polizze, polizze vita, sicurezza

10 anni di Paolo Golinucci’s Blog : gli articoli piu’ visti

TitoloN VisualizzazioniLink
effetti sugli assicurati di una compagnia in LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA (L.C.A.)3107https://assicurazioniblog.golinucci.it/2011/07/30/effetti-sugli-assicurati-di-una-compagnia-in-liquidazione-coatta-amministrativa-l-c-a/
SIM SWAP FRAUD : che cosa e’ la truffa di SCAMBIO DI SIM e come proteggersi?2222https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/08/15/sim-swap-fraud-che-cosa-e-la-truffa-di-scambio-di-sim-e-come-proteggersi/
AGENCY MANAGEMENT CSR Workloads2181https://assicurazioniblog.golinucci.it/2011/10/24/agency-management-csr-workloads/
POLIZZA VITA : Come Funziona e quanto si Guadagna ?1751https://assicurazioniblog.golinucci.it/2017/02/04/polizza-vita-risparmio-come-funziona-e-quanto-si-guadagna/
RC Auto : il contributo al S.S.N. deducibile solo se di importo superiore a 40 euro1437https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/04/06/rc-auto-il-contributo-al-s-s-n-deducibile-solo-se-di-importo-superiore-a-40-euro/
Obbligo di confronto delle tariffe r.c. auto -art. 34 D.L. n.1 24/01/20121413https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/05/obbligo-di-confronto-delle-tariffe-r-c-auto-art-34-d-l-n-1-24012012/
fallimento in condominio ecco che deve pagare le spese988https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/01/fallimento-in-condominio-ecco-che-deve-pagare-le-spese/
Polizze e mutui: nuovi vincoli per intermediari e banche926https://assicurazioniblog.golinucci.it/2011/12/12/polizze-e-mutui-nuovi-vincoli-per-intermediari-e-banche/
CASSAZIONE :L’ASL risponde in solido con il medico di base convenzionato per i danni al paziente791https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/03/28/cassazione-lasl-risponde-in-solido-con-il-medico-di-base-convenzionato-per-i-danni-al-paziente/
ASSICURAZIONI SULLA VITA LEGATE A FINANZIAMENTI – L’ISVAP FISSA LE REGOLE770https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/04/14/assicurazioni-sulla-vita-legate-a-finanziamenti-lisvap-fissa-le-regole/
UNA POLIZZA SOPRA IL TETTO – ASSICURAZIONE ALL RISKS PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO667https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/09/18/una-polizza-sopra-il-tetto-assicurazione-all-risks-per-impianto-fotovoltaico/
Disdetta assicurazione professionale648https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/01/24/disdetta-assicurazione-professionale/
Rc auto, caccia alla tariffa più bassa. La superclassifica delle polizze ottenuta incrociando i dati dei principali broker online per quattro utenti tipo597https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/rc-auto-caccia-alla-tariffa-piu-bassa-la-superclassifica-delle-polizze-ottenuta-incrociando-i-dati-dei-principali-broker-online-per-quattro-utenti-tipo/
Quando conviene riscattare la laurea -Inps e polizze a confronto595https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/01/31/quando-conviene-riscattare-la-laurea-inps-e-polizze-a-confronto/
«Così investiamo sul futuro». La ricetta vincente di Ina, Sai, Gan e Zurich? Un mix di azioni Doc, Bot aziendali e trading Una scelta a colpo sicuro579https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/%C2%ABcosi-investiamo-sul-futuro%C2%BB-la-ricetta-vincente-di-ina-sai-gan-e-zurich-un-mix-di-azioni-doc-bot-aziendali-e-trading-una-scelta-a-colpo-sicuro/
LEGGE 189 del 8/11/2012 -il “Decreto Balduzzi diventa legge – come cambia la Responsabilità del Medico e Personale Sanitario”568https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/11/17/legge-189-del-8112012-il-decreto-balduzzi-diventa-legge-come-cambia-la-responsabilita-del-medico-e-personale-sanitario/
RESPONSABILITA’ CIVILE ESERCENTI PROFESSIONE SANITARIA -ddl 2224 diventa legge 28/02/2017548https://assicurazioniblog.golinucci.it/2017/01/29/responsabilita-civile-esercenti-professione-sanitaria-ddl-2224/
POLIZZE RC PROFESSIONALI – La scelta : uno slalom tra premi e garanzie535https://assicurazioniblog.golinucci.it/2013/02/05/polizze-rc-professionali-la-scelta-uno-slalom-tra-premi-e-garanzie/
RC AUTO  –  Tecnologia e multe: le guerre vinte (dagli altri)501https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/11/02/rc-auto-tecnologia-e-multe-le-guerre-vinte-dagli-altri/
Sanzioni per frodi assicurative nelle false attestazioni di invalidità o di danni alle cose derivanti da incidenti stradali – art.33 D.L. n.1 24/01/2012497https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/05/sanzioni-per-frodi-assicurative-nelle-false-attestazioni-di-invalidita-o-di-danni-alle-cose-derivanti-da-incidenti-stradali-art-33-d-l-n-1-24012012/
D.D.L. LIBERALIZZAZIONI 20/02/2015 – POSTUMA DECENNALE PER LE POLIZZE RC PROFESSIONALI477https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/02/21/d-d-l-liberalizzazioni-20022015-postuma-decennale-per-le-polizze-rc-professionale/
POLIZZE VITA & Legge Stabilità 2013: tassati i capitali liquidati  in caso di morte dell’assicurato473https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/10/14/polizze-vita-legge-stabilita-2013-tassati-i-capitali-liquidati-in-caso-di-morte-dellassicurato/
Prima sanzione GDPR  da €  400.000  emessa contro ospedale per tre violazioni.443https://assicurazioniblog.golinucci.it/2019/01/10/prima-sanzione-gdpr-da-e-400-000-emessa-contro-ospedale-per-tre-violazioni/
Efficienza produttiva del risarcimento diretto e risarcimento in forma specifica – art. 29 D.L. n.1. 24/01/2012436https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/05/efficienza-produttiva-del-risarcimento-diretto-e-risarcimento-in-forma-specifica-art-29-d-l-n-1-24012012/
quanto rende la ” vita  -1993″400https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/01/31/quanto-rende-la-vita-1993/
Mutui e polizza, una buona accoppiata. Per chi compra casa l’ assicurazione contro l’ incendio è d’ obbligo. Che cosa bisogna sapere per evitare rischi Per un finanziamento di 100.000 euro, allo sportello se ne spendono da 102 a 632395https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/mutui-e-polizza-una-buona-accoppiata-per-chi-compra-casa-l-assicurazione-contro-l-incendio-e-d-obbligo-che-cosa-bisogna-sapere-per-evitare-rischi-per-un-finanziamento-di-100000-euro-allo-sp/
LO SCANDALO VOLKSWAGEN e l’assicurazione “D&O RESPONSABILITA’ CIVILE AMMINISTRATORI”390https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/10/04/lo-scandalo-volkswagen-e-lassicurazione-do-responsabilita-civile-amministratori/
Ispezione del veicolo, scatola nera, attestato di rischio, liquidazione dei danni – art.32 D.L. n.1 24/01/2012361https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/05/ispezione-del-veicolo-scatola-nera-attestato-di-rischio-liquidazione-dei-danni-art-32-d-l-n-1-24012012/
Visto di conformità ? Occhio alla polizza339https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/15/visto-di-conformita-occhio-alla-polizza-2/
Consulente assicurativo: cosa fa?334https://assicurazioniblog.golinucci.it/2017/10/10/consulente-assicurativo-cosa-fa/
ASSICURAZIONI : ecco le star che hanno assicurato una parte del loro corpo325https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/04/05/assicurazioni-ecco-le-star-che-hanno-assicurato-una-parte-del-loro-corpo/
GDPR : come condividere file online in modo sicuro – TrackMyRisks per Clienti e Fornitori325https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/08/15/gdpr-come-condividere-file-online-in-modo-sicuro-trackmyrisks-per-clienti-e-fornitori/
Contrasto della contraffazione dei contrassegni relativi ai contratti di assicurazione RC Auto -art. 31 D.L. n.1 24/01/2012320https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/05/contrasto-della-contraffazione-dei-contrassegni-relativi-ai-contratti-di-assicurazione-rc-auto-art-31-d-l-n-1-24012012/
UN COMPARATORE ON LINE PER LA RC PROFESSIONALE -Intermedia Channel 24/05/2012312https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/05/26/un-comparatore-on-line-per-la-rc-professionale-intermedia-channel-24042012/
ASSICURAZIONE PER GIORNALISTI – uno scudo in difesa del professionista289https://assicurazioniblog.golinucci.it/2013/05/03/assicurazione-per-giornalisti-uno-scudo-in-difesa-del-professionista/
meglio la pensione dell’ INPS o quella privata?283https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/01/31/meglio-la-pensione-dell-inps-o-quella-privata/
Assicurazione auto intestata ad azienda273https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/01/23/assicurazione-auto-intestata-ad-azienda/
LIBERALIZZAZIONI  E ASSICURAZIONI – LA BOZZA DEL DECRETO LEGGE270https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/01/14/liberalizzazioni-e-assicurazioni-la-bozza-del-decreto-legge/
About268https://assicurazioniblog.golinucci.it/about/
Polizze vita, come farle rendere268https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/01/polizze-vita-come-farle-rendere/
Assicurazioni connesse all’erogazione di mutui immobiliari -art.28 D.L.n.1 24/01/2012250https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/04/assicurazioni-connesse-allerogazione-di-mutui-immobiliari-art-28-d-l-n-1-24012012/
Trasparenza: più chiara l’incidenza dei costi sul rendimento delle polizze vita – Index e unit linked: quando le perdite superano il 30% il cliente deve essere avvisato250https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/spese-in-controluce-le-compagnie-devono-indicare-in-modo-preciso-l-incidenza-dei-costi-sul-rendimento-delle-polizze-vita-index-e-unit-linked-quando-le-perdite-superano-il-30-il-cliente-deve-esser/
LIBERALIZZAZIONI-TESTO APPROVATO IN SENATO – art.9 Obblighi del professionista232https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/03/01/liberalizzazioni-testo-approvato-in-senato-art-9-obblighi-del-professionista/
GDPR: come inviare informazioni sensibili via e-mail 229https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/08/15/gdpr-come-inviare-informazioni-sensibili-via-e-mail/
Decreto-legge sulle liberalizzazioni: il 29 febbraio al Senato e voto finale il 2 marzo226https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/21/decreto-legge-sulle-liberalizzazioni-il-29-febbraio-al-senato-e-voto-finale-il-2-marzo/
RCA : nuovi massimali – quanto costa il super paracadute222https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/07/07/rca-nuovi-massimali-quanto-costa-il-supe-rparacadute/
Antitrust : l’art .34 del Decreto Liberalizzazioni non incentiva una vera concorrenza nell’RC Auto219https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/16/antitrust-lart-34-del-decreto-liberalizzazioni-non-incentiva-una-vera-concorrenza-nellrc-auto/
SCATTA LA POLIZZA OBBLIGATORIA PER AVVOCATI217https://assicurazioniblog.golinucci.it/2016/10/22/scatta-la-polizza-obbligatoria-per-avvocati/
TRUFFE AI DANNI DELLE ASSICURAZIONI : 414 milioni  di euro il costo  di falsi sinistri in Italia contro i 2 miliardi di euro stimati in Gran Bretagna206https://assicurazioniblog.golinucci.it/2011/04/30/truffe-ai-danni-delle-assicurazioni-414-milioni-di-euro-il-costo-di-falsi-sinistri-in-italia-contro-i-2-miliardi-di-euro-in-gran-bretagna/
GDPR : che cosa i programmatori di SOFTWARE devono sapere204https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/01/19/gdpr-che-cosa-i-programmatori-di-software-devono-sapere/
Nasce il primo comparatore on line per l’Rc professionale –  InsuranceTrade.it 25/05/2012185https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/05/26/nasce-il-primo-comparatore-on-line-per-lrc-professionale-insurancetrade-it-25052012/
Direttiva IDD : entrata in vigore prorogata al 01 ottobre 2018181https://assicurazioniblog.golinucci.it/2017/12/20/direttiva-idd-entrata-in-vigore-prorogata-al-01-ottobre-2018/
Regolamento sulle Professioni – CdM 03/08/2012  : slitta di un anno l’obbligo assicurativo180https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/08/04/regolamento-su-professioni-cdm-03082012-slitta-di-un-anno-lobbligo-assicurativo/
LIBERALIZZAZIONI -TESTO APPROVATO IN SENATO-art. 28 polizze vita collegate a mutui o prestiti179https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/03/01/liberalizzazioni-testo-approvato-in-senato-art-28-polizze-vita-collegate-a-mutui-o-prestiti/
I SINISTRI DEI LLOYD’S : domande e risposte di un Contraente  polizza178https://assicurazioniblog.golinucci.it/2017/12/02/i-sinistri-dei-lloyds-domande-e-risposte-di-un-contraente-polizza/
Fondo o polizza vita? Ecco chi ti da’ di piu’172https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/01/fondo-o-polizza-vita-ecco-chi-ti-da-di-piu/
Liberalizzazioni: Rc auto, tutti contro il colpo frusta169https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/13/liberalizzazioni-rc-auto-tutti-contro-il-colpo-frusta/
RC AUTO : STOP DELL’ISVAP ALL’OBBLIGO DEI 3 PREVENTIVI164https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/04/04/rc-auto-stop-dellisvap-allobbligo-dei-3-preventivi/
Polizze vita 1995, chi ti da’ di piu’153https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/01/polizze-vita-1995-chi-ti-da-di-piu/
Decreto Legge SANITA’ in vigore dal 14/09/2012 -modifiche all’articolo sulla RESPONSABILITA’ PROFESSIONALE ESERCENTE LE PROFESSIONI SANITARIE152https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/09/14/decreto-legge-sanita-in-vigore-dal-14092012-modifiche-allarticolo-sulla-responsabilita-professionale-esercente-le-professioni-sanitarie/
Spesa Sanitaria Privata in Italia ad oltre 30 miliardi di euro l’anno: l’88% pagato direttamente dai cittadini.149https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/06/07/spesa-sanitaria-privata-in-italia-ad-oltre-30-miliardi-di-euro-lanno-l88-pagato-direttamente-dai-cittadini/
Liberalizzazioni RC Auto – Obbligo dei 3 preventivi con sanzione ridotta145https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/29/liberalizzazioni-rc-auto-obbligodei-3-preventivi-con-sanzione-ridotta/
Consiglio di Stato : NON C’E’ ANCORA L’OBBLIGO DI ASSICURAZIONE PER GLI ESERCENTI PROFESSIONI SANITARIE142https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/05/02/consiglio-di-stato-non-ce-ancora-lobbligo-di-assicurazione-per-gli-esercenti-professioni-sanitarie/
Dove la pensione è più conveniente. Fondi o polizze: i piani individuali hanno un miglior rapporto costi-rendimenti137https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/dove-la-pensione-e-piu-conveniente-fondi-o-polizze-i-piani-individuali-hanno-un-miglior-rapporto-costi-rendimenti/
RC AUTO – gli automobilisti virtuosi pagheranno la stessa tariffa in tutta Italia137https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/26/rc-auto-gli-automobilisti-virtuosi-pagheranno-la-stessa-tariffa-in-tutta-italia/
Ai commercialisti serve un paracadute nuovo -Aumenta il massimale a 3 milioni per il  “visto di conformità”,164135https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/12/08/ai-commercialisti-serve-un-paracadute-nuovo-aumenta-il-massimale-a-3-milioni-per-il-visto-di-conformita/
Consiglio di Stato : NON C’E’ ANCORA L’OBBLIGO DI ASSICURAZIONE PER GLI ESERCENTI PROFESSIONI SANITARIE”135https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/05/02/consiglio-di-stato-non-ce-ancora-lobbligo-di-assicurazione-per-gli-esercenti-professioni-sanitarie/
ASSICURAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIA DAL 14/08/2014 per 211.000 MEDICI119https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/08/12/assicurazione-professionale-obbligatoria-dal-14082014-per-211-000-medici/
Infortunio sportivo risarcimento assicurazione118https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/01/24/infortunio-sportivo-risarcimento-assicurazione/
L’ Rc auto è cara? Provatela a tempo. Tariffe scontate se si guida poco. Ma occhio alle clausole Axa Autometrica, Ras weekend o Sara Free: tre diverse soluzioni per tagliare i costi112https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/l-rc-auto-e-cara-provatela-a-tempo-tariffe-scontate-se-si-guida-poco-ma-occhio-alle-clausole-axa-autometrica-ras-weekend-o-sara-free-tre-diverse-soluzioni-per-tagliare-i-costi/
RC Auto : dall’obbligo dei 3 preventivi alla polizza senza tacito rinnovo ?111https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/09/12/rc-auto-dallobbligo-dei-3-preventivi-alla-polizza-senza-tacito-rinnovo/
Repressione delle frodi – art. 30 D.L. n.1 24/01/2012111https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/05/repressione-delle-frodi-art-30-d-l-n-1-24012012/
– 24 nuove professioni nel portale web  ASSICURAZIONIPROFESSIONALI110https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/05/11/24-nuove-professioni-nel-portale-web-assicurazioniprofessionali/
Casa, uno scudo per l’ estate110https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/01/casa-uno-scudo-per-l-estate/
RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA : I RISCHI DEL PROPRIETARIO – NOTIZIA DEL 27/04/2013  RESTO DEL CARLINO ED. RAVENNA107https://assicurazioniblog.golinucci.it/2013/04/27/ristrutturazione-edilizia-i-rischi-del-proprietario-notizia-del-27042013-resto-del-carlino-ed-ravenna/
INVESTIRE SULLA CULTURA DEI FIGLI : Genitori assicurati ( a caro prezzo) ma gli studenti piu’ meritevoli vengono premiati106https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/10/27/investire-sulla-cultura-dei-figli-genitori-assicurati-a-caro-prezzo-ma-gli-studenti-piu-meritevoli-vengono-premiati/
Decreto sviluppo in cdm venerd’ 15/6: copertura con prelievo su polizze vita104https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/06/13/decreto-sviluppo-in-cdm-venerd-156-copertura-con-prelievo-su-polizze-vita/
L’Rc auto? Si può risparmiare il 50%100https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/l-rc-auto-si-puo-risparmiare-il-50-la-tariffa-per-un-impiegato-a-milano-va-da-499-a-786-euro-a-roma-da-620-a-993-un-pensionato-puo-spenderne-500-a-torino-1632-a-napoli/
POLIZZA SANITARIA targata FONDAZIONE OIC – Sole 24 ore 04/02/2012100https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/04/polizza-sanitaria-targata-fondazione-oic-sole-24-ore-04022012/
Via il «bollino» RC AUTO dal parabrezza. Le telecamere scoveranno chi non paga96https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/07/06/via-il-bollino-rc-auto-dal-parabrezza-le-telecamere-scoveranno-chi-non-paga/
GARANZIA LEGALE SUI BENI DI CONSUMO: ECCO I DIRITTI DEI CONSUMATORI89https://assicurazioniblog.golinucci.it/2011/05/29/garanzia-legale-sui-beni-di-consumo-ecco-i-diritti-dei-consumator/
Assicurazioni Obbligatorie : liberalizzazione o monopolio ?86https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/08/07/assicurazioni-obbligatorie-liberalizzazione-o-monopolio/
Scatta la polizza dei professionisti Ma non per medici e avvocati85https://assicurazioniblog.golinucci.it/2013/08/15/scatta-la-polizza-dei-professionisti-ma-non-per-medici-e-avvocati/
Gli elevati rating finanziari dei LLOYD’S confermati per LLOYD’S BRUSSELS84https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/11/13/gli-elevati-rating-finanziari-dei-lloyds-confermati-per-lloyds-brussels/
Lloyd’s Brussels: inizia un nuovo capitolo per Lloyd’s in Europa83https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/11/13/lloyds-brussels-inizia-un-nuovo-capitolo-per-lloyds-in-europa/
Le polizze? Vanno piano, ma battono ancora i Btp82https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/le-polizze-vanno-piano-ma-battono-ancora-i-btp-nel-2004-le-gestioni-rivalutabili-hanno-reso-il-37-netto-con-punte-del-465-a-10-anni-tra-i-big-vince-zurich-con-una-media-del-91-a-15-brilla-gan/
Raccolta premi primi nove mesi 2011 in Italia82https://assicurazioniblog.golinucci.it/2011/12/17/raccolta-premi-primi-nove-mesi-2011-italia/
FURTO DI IDENTITA’ – La protezione di una assicurazione di TUTELA LEGALE80https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/03/07/furto-di-identita-la-protezione-di-una-assicurazione-di-tutela-legale/
Arca, 5 stelle per il fondo di fondi A cura di Roberto Bagnoli, Cristina Conti e Paolo Golinucci78https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/arca-5-stelle-per-il-fondo-di-fondi-a-cura-di-roberto-bagnoli-cristina-conti-e-paolo-golinucci/
I DANNI REPUTAZIONALI SECONDO 11 IMPRESE EMILIANO-ROMAGNOLE : da Corriere Imprese76https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/11/29/i-danni-reputazionali-secondo-11-imprese-emiliano-romagnole-da-corriere-imprese/
Ai commercialisti serve un paracadute nuovo -Aumenta il massimale a 3 milioni per il  “visto di conformità”,9074https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/12/08/ai-commercialisti-serve-un-paracadute-nuovo-aumenta-il-massimale-a-3-milioni-per-il-visto-di-conformita/
POLIZZE RC PROFESSIONALI – La scelta : uno slalom tra premi e garanzie”74https://assicurazioniblog.golinucci.it/2013/02/05/polizze-rc-professionali-la-scelta-uno-slalom-tra-premi-e-garanzie/
Regole: la trasparenza è in campo74https://assicurazioniblog.golinucci.it/2011/02/22/regole-la-trasparenza-e-in-campo/
Riforma delle professioni: Polizze con libertà di prezzo – per non comprimere la concorrenza69https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/08/15/riforma-delle-professioni-polizze-con-liberta-di-prezzo-per-non-comprimere-la-concorrenza/
ANIA SU LIBERALIZZAZIONI ” E’ mancato il dialogo, il risultato è deludente”,6767https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/03/05/ania-su-liberalizzazioni-e-mancato-il-dialogo-il-risultato-e-deludente/
4.10.2012 – DECRETO SVILUPPO – Misure per sviluppo concorrenza e tutela consumatore nel settore assicurativo”67https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/10/04/4-10-2012-decreto-sviluppo-misure-per-sviluppo-concorrenza-e-tutela-consumatore-nel-settore-assicurativ/
Assicurazione ostetrica67https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/01/23/assicurazione-ostetrica/
VIOLAZIONE PRIVACY – nuovi rischi da assicurare a protezione di Aziende ed Enti Pubblici67https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/04/05/violazione-privacy-nuovi-rischi-da-assicurare-a-protezione-di-aziende-ed-enti-pubblici/
Alla ricerca di una seconda vita. Rendimenti, spese e riscatti: pro e contro della tradizione66https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/alla-ricerca-di-una-seconda-vita-rendimenti-spese-e-riscatti-pro-e-contro-della-tradizionegaranzie-assolute-in-caso-di-default-ma-i-costi-possono-arrivare-al-15/
113 anni fa il terremoto di San Francisco : memoria di gravi danni e azioni per la ricostruzione64https://assicurazioniblog.golinucci.it/2019/04/17/113-anni-fa-il-terremoto-di-san-francisco-memoria-di-gravi-danni-e-azioni-per-la-ricostruzione/
RC auto: si può tagliare del 70%63https://assicurazioniblog.golinucci.it/2010/04/28/rc-auto-si-puo-tagliare-del-70/
In arrivo divieto per le banche di essere distributrici e beneficiarie di polizze legate a mutui61https://assicurazioniblog.golinucci.it/2011/11/20/in-arrivo-divieto-per-le-banche-di-essere-distributrici-e-beneficiarie-di-polizze-legate-a-mutui/
NUOVE MISURE DI SEMPLIFICAZIONE E TRASPARENZA NEL SETTORE ASSICURATIVO IN ITALIA61https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/11/14/nuove-misure-di-semplificazione-e-trasparenza-nel-settore-assicurativo-in-italia/
LA PENSIONE CHE VERRA’ PER LAVORATORE IN GESTIONE SEPARATA (parasubordinati, partite iva) di 30 e 40 anni59https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/07/07/la-pensione-che-verra-per-lavoratore-in-gestione-separata-parasubordinati-partite-iva-di-30-e-40-anni/
Rc auto: meno difficili i «salti» di compagnia59https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/02/rc-auto-meno-difficili-i-%C2%ABsalti%C2%BB-di-compagnia-da-gennaio-i-clienti-devono-avere-in-tempo-utile-i-documenti-necessari-per-cambiare-assicurazione/
DECRETO “CRESCI ITALIA & Assicurazioni”57https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/01/22/decreto-cresci-italia-assicurazioni/
POLIZZE RC PROFESSIONALE -Per medici & co. c’è ancora tempo57https://assicurazioniblog.golinucci.it/2013/09/15/polizze-rc-professionale-per-medici-co-ce-ancora-tempo/
Come individuare un attacco di phishing56https://assicurazioniblog.golinucci.it/2018/08/07/come-individuare-un-attacco-di-phishing/
Famiglie: Quanto vale il paracadute scolastico55https://assicurazioniblog.golinucci.it/2014/09/22/famiglie-quanto-vale-il-paracadute-scolastico/
Italy – land of opportunities54https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/10/18/italy-land-of-opportunities/
Maxi-risarcimento a Bologna per Responsabilità Sanitaria54https://assicurazioniblog.golinucci.it/2017/01/31/maxi-risarcimento-a-bologna-per-responsabilita-sanitaria/
Medici non punibili :  il giudice contro il decreto54https://assicurazioniblog.golinucci.it/2013/03/23/medici-non-punibili-il-giudice-contro-il-decreto/
SANITA’ – Ancora senza polizze54https://assicurazioniblog.golinucci.it/2015/05/25/sanita-ancora-senza-polizze/
Coronavirus: “class action” avviata contro Allianz UK per la sua polizza ‘interruzione dell’attività’ per PMI53https://assicurazioniblog.golinucci.it/2020/05/06/coronavirus-class-action-avviata-contro-allianz-uk-per-la-sua-polizza-interruzione-dellattivita-per-pmi/
DAL 1° GENNAIO 2013 l’IVASS succede a ISVAP nella vigilanza sulle assicurazioni in Italia53https://assicurazioniblog.golinucci.it/2013/01/04/dal-1-gennaio-2013-livass-succede-a-isvap-nella-vigilanza-sulle-assicurazioni-in-italia/
Farsi una rendita in Posta52https://assicurazioniblog.golinucci.it/2009/02/01/farsi-una-rendita-in-posta/
Decreto su Liberalizzazioni : depositati 2400 emendamenti51https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/02/11/decreto-su-liberalizzazioni-depositati-2400-emendamenti/
Il Fisco ora salva le polizze sulla vita51https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/10/15/il-fisco-ora-salva-le-polizze-sulla-vita/
dal 1 luglio piu’ concorrenza per le polizze vita legate a Mutui o finanziamenti al consumo50https://assicurazioniblog.golinucci.it/2012/06/13/dal-1-luglio-piu-concorrenza-per-le-polizze-vita-legate-a-mutui-o-finanziamenti-al-consumo/
assicurazioni, costi, imprese, risk management

Perdita di affari per covid-19: Axa condannata a risarcire ristoratore

Il Tribunale commerciale di Parigi s’e’ pronunciato sul il rifiuto di Axa France di compensare la perdita operativa del ristoratore Stéphane Manigold. Una decisione contro l’assicuratore francese che potrebbe essere un punto di riferimento.

« È una vittoria collettiva “ e’ l’espressione emozionata di Stéphane Manigold, Presidente del Gruppo Eclore, alla lettura della decisione del Tribunale commerciale di Parigi, che è avvenuta venerdì 22 maggio alle 16.30. Ed è piena di significato. Il giudice ha ordinato un risarcimento per la interruzione di attivita’ senza  danni a uno dei suoi quattro stabilimenti (Le Bistrot d’a cotè Flaubert, Maison Rostang, Contraste, Substance) per un periodo di due mesi.

Calcolato sul margine lordo,le perdite operative che Axa France dovrà pagare a Stéphane Maniglod ammonterebbero a “circa 70.000 euro per un ristorante e, per estensione, a più di 1 milione di euro nel periodo per tutti i miei stabilimenti”, ha detto il ristoratore in una conferenza stampa.

Il giudice ha anche nominato un esperto forense per determinare con precisione l’importo del risarcimento. La decisione del giudice è di esecuzione provvisoria, quindi immediatamente attuabile.

Axa impugnerà la decisione

L’assicuratore è stato veloce a reagire. In un comunicato, Axa France “prende atto della decisione del giudice” e ricorda che “il disaccordo sull’interpretazione della clausola di perdita operativa del contratto di Manigold persiste, e sarà oggetto di un dibattito sui meriti che non avrebbe potuto aver luogo davanti a questo tribunale.Riteniamo che le perdite derivanti dal divieto di apertura al pubblico non siano garantite dal contratto in esame. Solo una sentenza basata sul merito può portare ad una serena interpretazione del contratto” e pertanto Axa “ricorrerà contro la decisione”.

Un braccio di ferro durato settimane

Mentre i suoi stabilimenti sono stati chiusi dal decreto del 14 marzo 2020, il ristoratore aveva deciso di deferire Axa France a metà aprile al Tribunale commerciale di Parigi. “Axa elude i suoi obblighi rifiutando di effettuare la garanzia contrattuale che copre la compensazione per le mie perdite operative quando non si applica l’esclusione”, ha detto.

Per il ristoratore, la distinzione tra una misura di chiusura adottata “dalla polizia o dai servizi sanitari o di sicurezza” e “dal Ministro della Solidarietà e della Salute” per giustificare il fatto che non sarebbe una chiusura amministrativa “come previsto (in) il contratto” non tiene “davanti a un tribunale”.

Axa ha difeso la sua scelta di non compensare il suo cliente: “Non possiamo derogare dal principio stesso di assicurabilita’ di un rischio basato sulla mutualizzazione e sul rischio. Per quanto riguarda una pandemia, a causa della sua natura sistemica e globale, impedisce qualsiasi mutualizzazione poiché l’intera popolazione è colpita allo stesso tempo. Inoltre, quando un governo decide di chiudere imprese, ristoranti, negozi, non possiamo parlare di rischio ».

La chiusura amministrativa e’ confermata

Nel merito, la sentenza del 22 maggio 2020 sembra contraddire gli argomenti di Axa. Il giudice respinge il dibattito sull’assicurabilita’ o meno di una pandemia. ” Axa non si basa su alcuna legge di ordine pubblico che menzioni la non assicurabilita’ di una conseguenza pandemica. Spetta pertanto ad Axa escludere convenzionalmente questo rischio. Tuttavia, questo rischio di pandemia non è escluso dal contratto firmato tra le due parti. »

Per quanto riguarda la chiusura amministrativa, ancora una volta, il tribunale contesta la lettura di Axa France su almeno due aspetti. Il primo in relazione al contratto: “Axa France Iard sostiene che l’applicazione della clausola di chiusura amministrativa deve avere come evento generatore il precedente verificarsi di un evento assicurato per “perdita operativa” ( interruzione di attivita’ ndr). Questa affermazione non è supportata da alcun riferimento contrattuale. Quindi questa fantasiosa accusa sarà respinta”, ha detto il giudice.

Il secondo aspetto e’ relativo all’autorità che ha causato la chiusura: “Che si tratti del Prefetto o del Ministro, nel Diritto Francese, è in entrambi i casi una decisione amministrativa e nessuna esclusione contrattuale riguarda il Ministro. Questa contestazione sarà quindi respinta come poco seria”, si legge nell’ordinanza.

Un effetto palla di neve?

Questa clamorosa decisione getta un sasso nello stagno mentre infuria il dibattito sulla gestione delle perdite operative (BI , interruzione di attività ,ndr) senza danni alle piccole e medie imprese. Potrebbe creare precedenti e compensare le perdite operative di circa 55.000 aziende francesi nel settore alberghiero e della ristorazione? Un’ipotesi che è fuori dubbio per Stéphane Manigold. “Era un contratto con il broker Satec. Penso che tutti i contratti di questo broker salveranno un sacco di aziende e dipendenti. Egli [Axa] non avrebbe tirato fuori l’artiglieria pesante per un tale contratto se non si fosse sentito minacciato. Axa ha chiamato tutti i ristoratori lunedì offrendo loro il 20% del loro fatturato, limitato 4 mesi con l’impossibilità di esercitare un ricorso. »

Un rischio domino che Axa France mette in prospettiva, considerando che la situazione del ristoratore riguarda solo un “contratto specifico firmato da poche centinaia di professionisti della ristorazione con un broker assicurativo, per la quale rimane una divergenza di interpretazione “

Source : Sebastian Acedo – L’Argus des Assurances

legal

assicurazioni, imprese

Il tribunale francese ordina ad AXA di pagare le perdite di interruzione delle attività del ristorante causa Covid-19

Una sentenza che fara’ storia, nel settore dei danni da interruzione di attività causati dal Covid-19 che vede diverse dispute in tutto il mondo: e’ quella presa ieri 22 maggio 2020 da un tribunale commerciale di Parigi che ha stabilito che l’assicuratore AXA deve pagare al proprietario di un ristorante due mesi di perdite di entrate legate al coronavirus.

AXA fara’ appello , sostenendo che c’è una differenza di interpretazione rispetto a un tipico contratto firmato da diverse centinaia di aziende di ristorazione attraverso un broker di assicurazione.

Stephane Manigold, che possiede quattro ristoranti a Parigi, era uno di loro. Ha intentato una causa che impone ad AXA di coprire le sue perdite operative ( conosciute anche come BI Business Interruption) dopo un ordine governativo a metà marzo di chiudere bar e ristoranti per cercare di rallentare la diffusione del virus.

AXA ha una quota di mercato del 13% tra gli artigiani e i commercianti francesi e ha dichiarato di avere nel suo portafoglio solo 200 contratti con imprese francesi in vari settori che forniscono garanzie di interruzione di attività quando non vi sono danni fisici:AXA ha detto che era in procinto di compensare quei 200.

“La stragrande maggioranza dei contratti AXA France per i professionisti della ristorazione prevedono che un evento generalizzato come quello che stiamo vivendo oggi non possa essere risarcito, secondo  le garanzie contrattuali”, ha detto AXA in una dichiarazione via e-mail.

Gli assicuratori sostengono che il rischio pandemico è escluso dalle garanzie di assicurazione contro le perdite operative perché non è assicurabile. Secondo le stime del settore, gli assicuratori francesi dovrebbero altrimenti compensare 20 miliardi di euro al mese per le perdite operative dovute al blocco.

Il giudice ha sostenuto che la decisione amministrativa di chiudere il ristorante si è qualificata per la copertura assicurativa come perdita di interruzione dell’attività.

“Questo significa che tutte le società con la stessa clausola possono fare appello ai loro assicuratori”, ha detto l’avvocato di Manigold, Anais Sauvagnac.

source : Insurance Journal

the creperie store photography
Photo by Daria Shevtsova on Pexels.com