polizze vita

RC AUTO : STOP DELL’ISVAP ALL’OBBLIGO DEI 3 PREVENTIVI

Dopo la conversione in legge del “Decreto liberalizzazioni” dal 25/03/2012 , l’Isvap si è formalmente espresso: l’obbligo di confronto delle tariffe rcauto è stato sospeso per il tempo necessario alla predisposizione dello standard di modalità operative utili per il confronto, che l’Isvap deve emanare entro il 25/07/2012 , entro 4 mesi dall’entrata in vigore della legge.Questo recita il messaggio inviato dall’Istituto di Vigilanza agli agenti di assicurazione , in risposta ad una lettera inviata a fine mese dallo SNA, il Sindacato Nazionale degli Agenti di Assicurazione, presieduto da Claudio Demozzi. L’articolo 34 del Dereto Liberalizzazioni imponeva all’agente di fornire tre preventivi di tre diverse compagnie al cliente che richieda una polizza RC auto.

Il comma 3 bis dell’articolo 34 della legge ha affidato all’ISVAP il compito di predisporre uno standard applicativo della norma entro quattro mesi. Quindi l’Isvap ritiene  “che l’efficacia del disposto sia sospesa fino alla predisposizione, da parte di questa Autorità, delle previste disposizioni attuative della norma“.

Un pensiero riguardo “RC AUTO : STOP DELL’ISVAP ALL’OBBLIGO DEI 3 PREVENTIVI”

  1. Si, però sarebbe come dire che chi vende le Volkswagen deve offrire dei preventivi di acquisto auto di altre due marche. Perchè non si usa (e non si incentiva) un po’ di più i preventivatori?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...